Per chi ha minimo 3 anni di esperienza

Da OTTOBRE 2019 a GIUGNO 2020
ogni martedì 

“Pensiamo che non ci sia una reale distinzione tra short form e long form perché in entrambi i casi tutto ruota intorno al medesimo lavoro sulla scena.”

Se si punta tutto sulla storia, perdendo il focus sulla scena, a volte si può creare uno strano paradosso:

  1. La SHORT FORM può venire intesa come il bignami di una long form, cioè una storia lunga che deve essere zippata, in cui ogni improvvisatore si sente in dovere di pensare ed agire in modo velocissimo. Risultato: si perde spesso lucidità e le scene sono piene zeppe di proposte.
  2. La LONG FORM al contrario può essere vista come se fosse una short form dilatata, la velocità rallenta oltre modo, la brillantezza viene meno.

Risultato: molte scene non dicono nulla, sono solo spesso condite da uno stile recitoso.

Riportare il focus sulla scena aiuta a dissolvere questo paradosso, e ad uscire dal rischio che l’improvvisazione teatrale sia sempre solo una parodia di qualcos’altro o un esercizio di stile.

Proponiamo un percorso che vi porterà, attraverso un lavoro sulla gestione dello stress e sulla capacità di giocare davvero con il compagno di scena, a semplificare il vostro approccio all’improvvisazione puntando dritto al divertimento condiviso.

2 volte in scena con 2 format diversi

Docenti Fulvio Maura e Cecilia Fioriti

Moduli monografici con gli attori della compagnia di Roma Improv

Per maggiori informazioni
3333517409 – info@romaimprov.it

Get in touch!

Indirizzo
Roma Improv
Via Baldassarre Peruzzi 25, Roma

Telefono 333 35 17 409

Email info@romaimprov.it

Richiedi informazioni!